Data / Ora
06/04/2017
20:30 - 22:00

Luogo
Holis Brescia

Categorie


Questa sera Giovanni Perretti ci parlerà delle nostre personalità. L’uomo non è una entità monolitica, ma un miscuglio di elementi contrastanti e mutevoli. Non siamo certo gli stessi con i genitori e con gli amici, sul lavoro e con la famiglia, con i superiori, in una stazione, o in una cerimonia. Questi vari atteggiamenti non si limitano a vegetare passivamente isolati, ma invece colorano la nostra percezione del mondo e influenzano il nostro modo di essere. Così per ognuno di essi possiamo sviluppare un’immagine corrispondente di noi stessi. Tutto questo costituisce una specie di personalità in miniatura più o meno completa ed equilibrata, che nella psicosintesi viene un chiamata, “subpersonalità”. Le subpersonalità, sono satelliti psichici che coesistono nell’ambito della nostra personalità, ognuna con uno stile, personalità, e motivazione, spesso assai diversa le une dalle altre. Ognuno di noi è una folla. Ci possono essere il sabotatore, l’intellettuale, la casalinga, il ribelle, l’esteta, il sognatore, ecc. Tutti stipati all’interno di un individuo. La scoperta delle nostre subpersonalità, ci da un mezzo per avere un’immagine abbastanza chiara della nostra vita psichica e noi appena la riconosciamo possiamo uscirne a osservarla. Questo processo nella psicosintesi si chiama disidentificazione. Ci serve a liberarcene e a ritrovare il nostro vero sé; e quindi spesso è accompagnata da un senso di compressione e di liberazione. Le  esperienze che fanno crescere la nostra fiducia: Una ricerca psicologica recente ha registrato lo stato d’animo di un grande numero di persone in vari momenti della giornata. Quand’è che le persone si sentivano felici? Nella maggior parte dei casi, non quando si rilassavano su una spiaggia a non fare niente, o facevano un’abbuffata, ma quando tutto il loro essere era coinvolto in un’attività che richiedeva passione, attenzione, anche fatica e disciplina. Oppure quando scalavano una montagna, affrontando anche sforzi, disavventure e frustrazioni. Loro in quel momento si sentivano “felici”, perché tutto il loro essere era preso da quella cosa, non importa “cosa”. Il punto su cui vorrei porre l’attenzione è proprio questo: “Tutto il loro essere”. Quand’è che stiamo bene e in armonia con noi stessi? Quando tutto il nostro essere è allineato su una scelta, su un percorso, un’attività; quando siamo interamente “dentro” quella cosa, in quei momenti siamo d’accordo con noi stessi non ci sono paure, frustrazioni, o ansia, i nostri pensieri, le nostre emozioni, i nostri desideri vanno in un’unica direzione, stiamo bene. Questo stato di grazia purtroppo è una rarità, perché quello che succede di solito, è che siamo in costante conflitto con noi stessi. La disarmonia è parte di noi. Durante questo incontro approfondiremo aspetti di noi che abbiamo sempre ritenuto negativi ma l’essere umano ha tutto il diritto di vivere la sua vita, anche se piena di contraddizioni e sensi di colpa. Nella vita di ognuno di noi tutto ha un senso e un suo perché, l’importante è capirne il significato. Solo così potremmo vivere appieno la nostra vita.

Il costo dell’intero corso di 5 serate è di Euro 250,00, con rilascio di attestato di partecipazione

Si può partecipare a singole serate con costo di Euro 50,00.

Le sessioni individuali hanno un costo di Euro 75,00

Prenotazioni & info al 348-2351516

 

 

Prenotazioni

Tipo di biglietto Prezzo Posti
Corso completo counselor psicosintesi €250,00
counselor psicosintesi - sessione individuale €75,00


prenotazione online